Verucchio

Verucchio

Verucchio era un tempo la più forte delle città fortificate dei Malatesta: la sua rocca ancora oggi mostra i segni di un passato da dominatrice. Il colle sul quale si erge Verucchio si trova all’inizio della Valmarecchia, lungo le strade che portano lontano da Rimini: una terra dunque di confine, che ben veniva presidiata dalle fortificazioni del castello. A Verucchio avvenne, nel Duecento, la tragedia degli amanti Paolo e Francesca, trucidati a sangue freddo dal geloso Gianciotto Malatesta, e resi immortali dalla poesia di Dante Alighieri nella Divina Commedia. Di notevole interesse a Verucchio, oltre alla rocca, sono la Chiesa Collegiata, il Museo archeologico dedicato ad importanti ritrovamenti etruschi e villanoviani, il Convento di San Francesco, che si trova appena fuori dalla città.

Richiedi Informazioni

 
 
 
 
Accetto il trattamento dei miei dati personali | Privacy policy